Best Turismo featured

MALTA - UNA PIETRA PREZIOSA DALLE MILLE SFACCETTATURE

12:44Italy Media


MALTA
UNA PIETRA PREZIOSA DALLE MILLE SFACCETTATURE

Ci sono luoghi che sembrano stati fatti dal Sole per splendere un po’ più degli altri.
Non si capisce a cosa sia dovuta questa magia…forse ad una storia antica che comincia 7000 anni fa, forse ad un mare cristallino che luccica con i colori di una pietra preziosa, forse ad un clima favorevole quasi tutto l’anno. Forse all’incontro di tante culture che hanno saputo creare un mix originale, con un bilanciamento perfetto di sapori, forse all’imponenza dell’alba che sorge su millenarie rovine, forse alla forza dell’attaccamento alle antiche tradizioni, alla magia di luoghi legati a mitologiche leggende o alla fierezza di nobili Cavalieri. 

Malta sorge così, un piccolo arcipelago al centro del Mediterraneo tra la Sicilia e la Tunisia, come un gioiello che ha la sua forma unica ed originale, nata dalle mani di un artigiano che si chiama “Tempo” e che mischiando decorazioni di civiltà diverse ha dato vita ad un capolavoro. Culture europee, mediorientali, nordafricane unite ad antiche testimonianze risalenti al Neolitico, la dominazione britannica, storie che si intrecciano e che narrano le gesta di marinai, viaggiatori, leggendari dei del mare, santi e invasori hanno scritto ognuno pagine di un libro che ha un sapore tutto suo…

La storia di Malta è davvero molto antica, come testimoniano i sette Templi Megalitici presenti sulle isole maltesi, prova di una civiltà fiorita qui tra il 3600 e il 2500 a.C., che offrono ai visitatori un’esperienza unica catapultandoli in un’era addirittura precedente di mille anni alle piramidi egiziane di Giza. Infatti i due templi di Ggantija sull'isola di Gozo, risalenti all’Epoca del Bronzo, sono i più antichi monumenti autoportanti del mondo ed essi -insieme ai templi di Hagar Qim, Mnajdra e Tarxien sull'isola di Malta e ai complessi di Ta' Hagrat e Skorba- hanno un valore architettonico e storico così grande da essere stati inseriti nell’elenco dei luoghi Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO, assieme all’Ipogeo di Hal Saflieni e alla capitale La Valletta. 

Il Hal Saflieni Hypogeum è uno dei monumenti preistorici di maggior valore esistenti ed è composto da tre livelli scavati nella roccia tra il 3600 e il 2400 a.C. circa, e la città di La Valletta comprende più di 300 monumenti in un raggio di 55 ettari che la rendono una delle zone più ricche di storia a livello mondiale. 

Estremamente affascinante è anche la città fortificata di Mdina, l’antica capitale risalente a quasi 3000 anni fa, chiamata “La città silenziosa” dalla sensazione di tranquillità che si avverte tra le viuzze che si insinuano in mezzo ai palazzi in stile normanno e barocco, balconi arabeggianti e mura saracene, una delle ultime città fortificate rinascimentali europee ancora intatte, in cui i pochi abitanti raramente si mescolano ai turisti in visita. 

Tra i protagonisti assoluti della storia di Malta ci sono sicuramente i Cavalieri dell'Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, detti Cavalieri di Malta, che dal 1530 furono nominati dall’Imperatore e dal Papa difensori dell’arcipelago e a proposito di questo vi voglio raccontare una storia, che vede combattere i Turchi invasori contro 700 cavalieri e 8000 maltesi: nel 1565 vi fu un tremendo assedio e solo al coraggio di questi uomini è dovuta la salvezza d’Europa. In cambio del loro valore i cavalieri ricevettero dei contributi per costruire una nuova città fortificata, che fu chiamata La Valletta in onore di Jean Parisot de la Valette, Gran Maestro dell’Ordine e uno dei principali protagonisti di tale valorosa impresa. 

Che il nome di Malta sia collegato a quello del Paradiso non sembra un caso davvero…pare infatti che esso derivi da 'Maleth' che in lingua fenicia ha appunto questo significato. 
Tra paesaggi e spiagge incantate non manca proprio nulla: non manca una storia affascinante ed antica, non mancano il buon cibo, le tradizioni, le manifestazioni, l’allegria e la vita notturna, non mancano le imprese di valorosi guerrieri, non manca la nobiltà d’animo e personaggi illustri, basti citare i Cavalieri, San Paolo Apostolo e Napoleone, e nemmeno la firma di mitologici viaggiatori e di divinità, come quella di Ulisse e della dea Calipso, la cui grotta sembra essere nascosta tra le rocce della Ramla Bay. 

Anzi, direi che Malta è sovrabbondantemente e meravigliosamente ricca di tutto ed è un libro che merita di essere letto dalla prima all’ultima pagina.  by Chiara Musino

You Might Also Like

0 commenti

Google+ Badge

Modulo di contatto